info@espritdargan.com
+41 79 727 48 85

Ricette

Bruschette agli zucchini e formaggio fresco di capra profumato all’olio d’Argan

Per 2 persone :

  • 4 fette di pane integrale
  • 3 piccoli zucchini
  • formaggio di capra fresco
  • Origano (fresco se possibile)
  • 2 cucchiai di olio d’Argan Bio prima spremitura a freddo
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva Extravergine

Procedimento
Tagliare gli zucchini nel senso della lunghezza per ottenere delle fettine sottili. Farle rivenire rapidamente sui due lati, in una padella anti-aderente con l’olio d’oliva. Disporle in seguito sulle fette di pane, aggiungere dei fiocchi di formaggio di capra fresco. Spruzzare il tutto con l’origano e mettere in forno a 200 C° per 20 minuti circa, in modo da far fondere il formaggio e far grigliate il pane.

Appena sfornate, mettere qualche goccia di olio d’Argan Bio prima spermitura a freddo e servire senza attendere.

Gelato all’olio d’Argan di Andrea Rapanaro (cucinaLi) con mandorle tostate, lamponi e cioccolato

L’ingrediente principale della ricetta di oggi è un olio abbastanza conosciuto dalle donne, ma non di certo per il suo uso in cucina. Sto parlando dell’Olio d’Argan, un prodotto tipico del Marocco, allo stesso tempo elisir di bellezza e olio aromatico dal profumo e l’aroma di nocciola Io stesso conoscevo (per sentito dire) unicamente le sue proprietà cosmetiche, ma ero all’oscuro del fatto che se ne potesse fare anche un uso culinario! Quest’estate ho conosciuto una ragazza che lo importa direttamente dal Marocco. Secondo voi potevo resistere alla richiesta di farne una ricetta? Nooo!

Stavo proprio cercando un pretesto per provare a bilanciare un olio nel gelato ed eccomelo servito su un piatto d’argan…pardon, d’argento!
Reperire l’Olio d’Argan nei supermercati è un’impresa alquanto ardua se non impossibile, quindi, se volete provare questa ricetta, andate a sbirciare su questo sito dal quale è possibile ordinarlo!

Il risultato è stato soprendente: uscito dalla gelatiera, il gelato emanava un gradevole e delicato profumo di nocciola. Cosa rara, dal momento che le sostanze congelate sono tendenzialmente inodori! Il gusto, anch’esso simile alla nocciola, non era nè invandente, nè troppo blando. Insomma, non posso che incoraggiarvi a provarlo.

Per gli smanettoni del gelato che usano il mio bilanciatore Excel per gelati, sono partito dalla base del fior di latte e ho compensato l’apporto di grassi e solidi dell’olio togliendo sia panna che latte. Passiamo alla ricetta?

Ingredienti (per 800g di gelato)

Gelato all’olio d’Argan

  • 500 g di latte intero
  • 50 g di panna 35%
  • 30 g di latte in polvere magro
  • 120 g di saccarosioe
  • 40 g di destrosio
  • 40 g d’Olio d’Argan
  • 5 g di farina di semi di carrube (1cc)

Per accompagnare il gelato

  • Mandorle a scaglie
  • Lamponi
  • Cioccolato fondente
  • Menta fresca

Procedimento
Unite le polveri (saccarosio, destrosio, latte in polvere, farina di semi di carrube) in una bacinella e aggiungetele al latte. Portate a ca. 70°C rimestando e fate pastorizzare un paio di minuti mantenendo la temperatura. Mettete in frigorifero a riposare per almeno 6 ore. Appena prima di mettere il composto in gelatiera aggiungete l’olio d’argan, la panna e rimestate con un cucchiaio. Lasciate mantecare in gelatiera per 45-60 minuti (a seconda del tempo necessario alla vostra macchina).

Prima di servire
Questo gelato è buonissimo mangiato così com’è, ma se volete farne una versione ancora più golosa, vi consiglio di servirlo con mandorle tostate in padella, lamponi, qualche scaglia di cioccolato e una fogliolina di menta!
www.cucinali.ch

Tofu marinato con olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 blocco di tofu di circa 350gr
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiai di olio d’argan
  • 3 spicchi d’aglio tritati finemente
  • 2 cucchiai di cipolle tritate finemente
  • 2 cucchiai di origano fresco tritato finemente (oppure 1 origano + 1 timo)
  • 2 cucchiai di salsa di soya
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • 5 cucchiai di basilico tritato finemente
  • sale e pepe

Procedimento
Tagliare il tofu verticalmente, in 6 fette. In un’insalatiera mescolare olio d’Argan, aglio, cipolle, origano, salsa di soya, aceto e un po’ d’acqua. Depositarvi il tofu e lasciarlo marinare per 24 ore in frigorifero girando le fette di tanto in tanto. Scaldare la griglia o una pentola per grigliare a temperatura elevata. Lasciar sgocciolare il tofu e mettere da parte la marinata. Far grigliare 3 minuti da ogni parte. Cospargere con il resto di marinata e spruzzare di 2 cucchiai di basilico e due cucchiai di olio d’argan.
Ottimo servito con verdure (zucchine, peperoni) messe previamente nella marinata e grigliate.
Servire mettendo a strati, tofu, verdure cosparsi di marinata, 3 cucchiai di basilico e un po’ di olio d’argan.

Risotto con olio d’Argan

Risotto_zafferano

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 gr Riso Arborio o Vialone
  • 1 Cipolla
  • 3 cucchiai di olio di Argan per il soffritto
  • 1 litro di brodo di carne o di verdura
  • 2 confezioni di zafferano puro
  • Parmigiano reggiano quanto basta
  • 2 cucchiai di Olio di Argan a fine cottura

Preparazione
Preparare il brodo. Soffriggere la cipolla tritata sottile nei 3  cucchiai di Olio di Argan, quando la cipolla é appassita versare il riso. Mescolare e iniziare ad aggiungere poco a poco il brodo caldo fino ad ottenere un risotto mantecato. Verso la fine cottura aggiungere le due confezioni di zafferano, il parmigiano reggiano e servire irrorandolo con due  cucchiai da tavola di Olio di Argan per intensificare l’esotico sapore di nocciola.

Arance all’olio d’Argan,
acqua di fiori d’arancio e menta fresca

menta-arancia

Ingredienti per 4 persone

  • 5 arance
  • 4 cucchiai di olio d’Argan
  • 4 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • menta fresca
  • zucchero di canna

Pelate 4 arance eliminando la pellicina bianca esterna. Spremete l’arancia rimanente ed aggiungete al succo l’olio d’Argan e l’acqua di fiori d’arancio. Mescolate. Disponete gli spicchi o le arance tagliate a fette, in un piatto con la preparazione di succo d’arancio, olio d’Argan e acqua di fiori d’arancio.

Aggiungete delle foglioline di menta. Potete sostituire la menta con un’altra erba come l’aneto, il basilico o il dragoncello. La menta porta ancora più freschezza. Cospargete il tutto con zucchero di canna a piacimento.

Astuzia per i più golosi: potete aggiungere delle scaglie di mandorle o di cioccolato nero, panna montata o anche una pallina di gelato.

Insalata con carote caramellate,
formaggio fresco di capra e olio d’Argan

insalata-argan_2

Ingredienti per 4 persone

  • 1 lattuga tipo foglia di quercia
  • 4 carote medie
  • 1 avocado non troppo maturo
  • 4 funghi di parigi
  • 1 formaggio di capra fresco
  • 2 cucchiai di miele
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 4 cucchiai di olio d’Argan Bio prima spremitura a freddo
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • sale, pepe

Preparare le carote caramellizate: sbucciare le carote e spuntarle. Tagliarle a rondelle di medio spessore. Mettere in una padella due cucchiai di olio d’oliva e uno di olio d’Argan. Farle rosolare per qualche minuto poi aggiungere il miele. Lasciarle cuocere ancora per qualche minuto facendo attenzione a mantenerle ancora un po’ croccanti. A fine cottura salarle e peparle secondo il vostro gusto.

Dopo averle fatte raffreddare mescolarle all’insalata pulita, i funghi di parigi e l’avocado tagliati a fettine. Condire il tutto con 2 cucchiai di olio d’argan, uno d’oliva e aceto balsamico.
Dopo aver condito l’insalta aggiungere il formaggio di capra fresco bagnandolo con un filo d’olio d’argan.

Cosce di pollo all’aceto balsamico

pollo_huile_argan_aceto_bal

Ingredienti per 4 persone

  • 8 cosce di pollo con la pelle
  • 1 grossa cipolla
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiai di olio d’Argan
  • 50 ml di aceto balsamico
  • sale e pepe

Disporre le cosce di pollo in una pirofila. Tagliare la cipolla in due e aggiungerla nel piatto. Bagnare con l’olio d’oliva, salare e pepare. Aggiungere i rametti di rosmarino. Infornare le cosce per 5-10 minuti a 250° in modo da colorare la pelle del pollo facendo attenzione a girarle regolarmente e bagnarle con il sugo di cottura. Quando le cosce sono dorate aggiungere l’aceto balsamico rigirando tutte le cosce perché assorbano l’aceto. Abbassare il forno a 180°. Cuocere per circa 20 minuti girando le cosce regolarmente. A cottura ultimata aggiungere l’olio d’Argan e servire.

Involtini di pollo con pancetta e olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 cosce di pollo disossate e senza la pelle
  • 12 fette di pancetta affumicata
  • 1 mazzetto di cipolle novelle, pulite e tagliate in 3 parti uguali
  • 3 grossi spicchi d’aglio
  • 180 g di boulgour
  • 1 manciata di uvetta
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di pistilli di zafferano
  • Sale

Allineare 3 fette di pancetta una sovrapposta all’altra per qualche mm. Disporre sul bordo di queste tre fette una coscia di pollo, avvolgerla con la pancetta (per fissare il tutto ci si può servire di uno stuzzicadenti). Ripetere l’operazione con tutte le cosce e metterle in una pirofila per il forno. Aggiungere le cipolle novelle tagliate in tre pezzi. Bagnare con un filo di olio d’argan. Lasciar marinare per qualche ora al fresco.
Pre-riscaldare il forno a 210°. Infornare le cosce per 10 minuti. Abbassare la temperatura a 180°. Durante la cottura delle cosce far rinvenire l’uvetta mettendola in una ciotola e ricoprirla con acqua bollente, lasciar riposare. Far bollire il boulgour con lo zafferano e un pizzico di sale. Una volta cotto aggiungerci l’uvetta scolata e la cannella. Mescolare il tutto e servirlo con il pollo dorato. Servire con un’insalata di rucola o mista condita con una salsa a base di aceto balsamico.

Muffin alle nocciole e olio d’Argan

Ingredienti

  • 4 albumi
  • 40 g di purea di nocciola (si trova nei punti vendita di prodotti BIO)
  • 3 cucchiai di olio d’argan
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di nocciole tritate
  • 50 g di farina
  • 1 pizzico di sale

Riscaldare il forno a 200°. Mettere tutti gli ingredienti in un recipiente. Mescolare con un frullatore elettrico fino a ottenimento di un impasto liscio ed omogeneo. Versare l’impasto in piccole pirofile adatte per il forno spalmate con olio di girasole. Infornare per 20 / 25 minuti in funzione della grandezza delle pirofile.

Insalata di Calamari all’olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di calamari piccoli freschi
  • 2 zucchini
  • 2 piccole melanzane
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 3 cucchiai di olio d’argan
  • 6 cucchiai d’olio d’oliva
  • Erbe provenzali

Se i calamari sono grossi, tagliarli in striscioline di 2 cm di larghezza Pulire le verdure e tagliarle finemente. Farle dorare nell’olio d’oliva. Far dorare separatamente i calamari in pochissimo olio d’oliva. Salare, pepare. Mescolare le due preparazioni con le erbe provenzali Bagnare con un filo di olio d’argan

Biscotti alle mandorle e all’olio d’Argan

Ingredienti

  • 125 g di farina
  • 70 g di zucchero
  • 40 g di mandorle intere non spelate
  • 30 gr di mandorle tritate
  • 1 albume
  • 5 cucchiai d’olio d’argan
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1/3 di sacchetto di lievito in polvere
  • un pizzico di sale

Mescolare la farina, le mandorle tritate, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il lievito e il sale. Aggiungere l’olio d’Argan, mescolare, poi aggiungere l’albume e le mandorle intere. L’impasto deve essere omogeneo.  Con l’impasto, fate dei “salami” di 5 cm di larghezza leggermente appiattiti. Disporre i salami su di una teglia ricoperta di carta da forno. L’impasto deve cuocere a 170° per un’ora, per ottenere un bel colore dorato. Dopo la cottura, lasciar riposare per 5 min poi tagliarla a fettine di 1,5 cm di spessore.

Spuma di barbabietole e pomodori all’olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone

  • 1 barbabietola
  • 2 pomodori
  • Qualche foglia di menta o di basilico a seconda del proprio gusto

Frullare la barbabietola, i pomodori, il basilico o la menta, l’olio d’argan e un po’ d’acqua in funzione della consistenza voluta. Salare, pepare. Versare in bicchieri. Decorare con delle foglie di menta. Servire con dei grissini al formaggio.  Insalata di formaggini di capra caldi  Ingredienti  2 formaggini di capra 4 fette di pane grigliato 1 lattuga ricciola 1 pizzico di paprika Un filo d’olio d’Argan 1 cucchiaio di miele  Per la salsa dell’insalata : Olio e aceto di Xeres, sale e pepe bianco  Lavare l’insalata, tagliarla finemente poi disporla su dei piatti individuali. Tagliare i due formaggini poi intingerli successivamente nell’olio d’argan e nel miele. Condire l’insalata. Riscaldare il forno a 180°. Mettere i formaggini su pane tostato. Far dorare qualche minuto al forno (senza farli fondere). Servire immediatamente, ancora caldi.

Tartare di salmone

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di filetti di salmone
  • 4 ostriche
  • 1 limone
  • Olio d’Argan
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • Sale e pepe bianco

Tagliuzzare finemente il salmone senza la pelle. Aprire le ostriche, buttarne via il succo e farle macerare 2/3 minuti in una ciotola con un po’ di succo di limone. Sminuzzarle con un coltello. Tritare finemente l’erba cipollina. Mescolare il tutto. Condire con 3 cucchiai di olio d’Argan. Servire con delle patatine fritte o delle patate saltate in padella e un’insalata condita con aceto balsamico.

Filetto di merluzzo alle erbe

Ingredienti

  • 800 g di filetti di merluzzo
  • Olio d’Argan
  • Aceto di xeres
  • 1 pomodoro
  • 1 mazzetto di aneto
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di dragoncello
  • Olio di girasole, sale e pepe

Tritare finemente le erbe poi aggiungere i pomodori tagliati a dadini. Aggiungerci un cucchiaio di olio d’argan e l’aceto di Xeres. Far cuocere i filetti di merluzzo in un po’ di olio di girasole, cuocendoli dal lato con la pelle. Aggiungerci le erbe preparate e servire caldo.

Mousse di fragole e lamponi all’olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di fragole
  • 250 g di lamponi Zucchero di canna in polvere
  • Limone verde
  • Pepe bianco e olio d’argan

Lavare le fragole, togliere le foglie e tagliare in due parti le fragole più grosse. Metterle su di un piatto di portata. Preparate un coulis di 250 g di lamponi, zuccherare leggermente, aggiungere il succo di limone, un cucchiaio di olio d’Argan e pepare leggermente. Mescolare il tutto e conservare in fresco fino al momento di servire.

Peperoni rossi in insalata marinati all’olio d’Argan

Ingredienti per 4 persone

  • 4 peperoni rossi
  • 2 spicchi d’aglio piccoli
  • 3 cl d’olio d’argan
  • Sale fino Pepe macinato

Riscaldare il forno a 180°. Racchiudere con un foglio d’alluminio o di carta da forno ogni peperone. Metterli al forno per 45 minuti. Una volta tolti dal forno lasciarli raffeddare. Aprire ogni cartoccio e togliere delicatamente la buccia. Togliere i semi e la buccia. Risciacquarli poi scolarli. In un’insalatiera mettere l’aglio tritato e l’olio d’argan, il sale e il pepe. Aggiungervi i peperoni scolati e tagliati a striscioline. Lasciar marinare i peperoni al minimo due ore nel frigorifero. Servire su delle fette di pane tostato, o in insalata oppure ancora con del riso in bianco.  Possono essere anche serviti come aperitivo.

Ravioli ai pomodori secchi e all’olio d’Argan

Ingredienti

Per la pasta :

  • 400 g di farina
  • 4 uova
  • una presa di sale per ogni 100 g di farina
  • qualche goccia di olio d’oliva
  • acqua tiepida

Per la farcitura:

  • 200 gr di pomodori secchi
  • 60 g di parmigiano
  • 2 cucchiai di olio d’argan
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Per la preparazione della pasta:

setacciare la farina, disporla a mucchio sulla spianatoia, creando al centro un piccolo cratere. Versare al centro della fontana le uova, il sale e qualche goccia di olio. Con la forchetta sbattere le uova e poco alla volta incorporare la farina agli altri ingredienti, usando le mani. Lavorare l’impasto sempre con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo aggiungendo, se l’impasto lo richiede, un goccio di acqua tiepida.  Lasciar riposare il panetto ottenuto, preferibilmente lontano dalle correnti d’aria e in un luogo caldo, coprendolo con un panno per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario prendere il panetto e dividerlo in più parti che dovranno essere accuratamente ricoperte. Infarinare bene la spianatoia e lavorare con il matterello i dischi di pasta. Tagliarla a strisce per ottenerne dei quadratini.

Preparazione della farcitura:

Tritare rapidamente con un frullatore i pomodori secchi, il parmigiano e l’olio d’argan. Tagliare dei quadratini di pasta con l’apposita rotella. Deporre nel mezzo di questo quadratino di pasta un cucchiaino dell’impasto di pomodori – parmigiano – olio d’argan. Inumidire i bordi del quadratino di pasta. Richiudere i ravioli facendo attenzione di far fuoriuscire tutta l’aria. Far cuocere i ravioli per 3 minuti in una grande quantità d’acqua salata.  Scolare i ravioli che risalgono alla superficie con una schiumarola.

2015 @ Espritdargan.com Tutti i diritti riservati. Facebook - Linkedin