info@espritdargan.com
+41 79 727 48 85

L’estrazione

estrazione-pekeDue diverse procedure possono essere utilizzate, il metodo tradizionale e quello industriale che permette una tracciabilità e una qualità regolare e irreprensibile. Il medoto tradizionale: si raccolgono i frutti, generalmente durante il mese di Agosto, che sono poi lasciati essiccare al sole. I frutti secchi sono spolpati e i noccioli rotti manualmente tra due pietre.

Le piccole mandorle all’interno sono selezionate e poi tostate in un piatto di terracotta al fuoco alimentato dai gusci dei frutti rotti. Queste mandorle tostate sono poi schiacciate per farne una pasta con l’aiuto di una tradizionale macina di pietra.

Questa pasta è poi lavorata, sempre a mano, aggiungendoci dell’acqua tiepida fino a che non si riesce ad estrarne l’olio per poi metterlo in appositi recipienti.

logo-ecocertPer fare questo lavoro ci vuole molto tempo, si deve calcolare che per un litro di olio sono necessarie dalle 10 alle 12 ore lavorative.

L’estrazione del nostro olio d’argan Esprit d’Argan: per quel che concerne la raccolta delle mandorle la procedura è identica al metodo tradizionale.

Sono le tappe seguenti del procedimento che sono state automatizzate in modo da garantire una qualità ed un’igiene ineccepibili. Le mandorle, per l’olio ad uso alimentare, sono tostate e poi pressate meccanicamente senza aggiunta di prodotti chimici né di acqua.

L’olio è poi decantato e filtrato prima di essere imbottigliato. La versione tostata è più indicata per la gastronomia perché in questo modo l’olio possiede un aroma più pronunciato. La versione non torrefatta, meno odorosa, è più adatta all’uso cosmetico.

2015 @ Espritdargan.com Tutti i diritti riservati. Facebook - Linkedin